Due sposi in fuga: il matrimonio di Alex e Nick

matrimonio alex e nick 060914 074La sposa, si sa, è il perno attorno a cui ruota ogni matrimonio, il catalizzatore dell’attenzione altrui e dei flash dei fotografi. Eppure questa volta gli occhi degli invitati sembrano indecisi se posarsi su di lei, avvolta in un candido tubino arricciato, la cui semplicità riesce comunque a rendere giustizia alla sua bellezza, o su di lui, alto e affascinante come una star del cinema, elegantissimo nello spezzato nero. Guardarli dal fondo del corridoio ad arco ricoperto di foglie di vite sullo sfondo della campagna generosa ed emozionante della valle del Chianti è come osservare il quadro di un pittore rinascimentale, uno dei tanti che in queste terre trovarono poesia e ispirazione..      

Guardo i due innamorati, i best men e le damigelle vestite di nero, le sedie di ferro battuto allineate sulla grande terrazza che sembrano convergere sulla campagna sottostante, osservo l’emozione del padre dello sposo che officia la funzione accompagnato dalle note struggenti degli archi, l’attenzione silenziosa con cui gli invitati assorbono ogni parola delle promesse d’amore lette ad alta voce, il sole che comincia a calare preparandoci a uno di quei miracolosi tramonti che la Toscana è maestra nel regalare. E penso: è esattamente tutto come dovrebbe essere.

Sarà un matrimonio da favola, proprio come i due sposi desideravano.matrimonio alex e nick 060914 076matrimonio alex e nick 060914 054matrimonio alex e nick 060914 101

Sono già marito e moglie Alex e Nick, si sono sposati con rito civile due giorni fa a Certaldo, il paese della provincia fiorentina che diede i natali a Boccaccio. Ma nemmeno la bellezza del chiostro del Palazzo Pretorio può nulla contro la scenografia naturale di un paesaggio incantevole baciato dal tramonto.matrimonio alex e nick 060914 130

Nick è corrispondente per la CNN e molti degli invitati sono colleghi, giornalisti e fotografi, che non faticano a cogliere i riflessi rossastri che si allungano sui vigneti e sulla torre del Borgo di Petrognano, il piccolo gioiello del tredicesimo secolo di Barberino Val d’Elsa scelto come location di questo matrimonio toscano. Oltre alla torre, il complesso conta quattro ville, restaurate nel rispetto dell’architettura medioevale e arricchite dei comfort più moderni: è qui che questa notte dormiranno alcuni invitati, gli altri troveranno posto nelle farmhouse e negli hotel boutique dislocati nei dintorni.matrimonio alex e nick 060914 205

Ai piedi del complesso c’è la piscina, enorme, immersa nel verde degli ulivi e affacciata su un paesaggio che sembra infinito. È il luogo perfetto per rendere omaggio al momento più bello di ogni matrimonio, quello che porta via ogni tensione per lasciare spazio al relax, alle chiacchiere leggere e alla luce più suggestiva del giorno. Il momento dell’aperitivo.matrimonio alex e nick 060914 181

Ad attendere gli ospiti una selezione di salumi, formaggi e altre prelibatezze tipiche della Toscana, la musica soft del dj e un’acqua intiepidita dal sole di questo caldo inizio di settembre che invita più di una persona a sedersi a bordo piscina e a togliersi le scarpe da cerimonia per immergere i piedi.

matrimonio alex e nick 060914 204matrimonio alex e nick 060914 182

È in questa atmosfera gioiosa e rilassata che Alex mi si avvicina e abbandonando le vesti della manager che vuole tutto a puntino si mostra per quella che è: una sposa al settimo cielo. “È tutto perfetto Alessia, meraviglioso come ho sempre sognato!” mi dice felice come una bambina. E questo è uno di quei momenti che mi spalancano il cuore, che mi rendono orgogliosa di quello che faccio e mi ricordano quanto io ami il mio lavoro.matrimonio alex e nick 060914 238

Quando ci spostiamo nella grande terrazza allestita per ospitare la cena controllo che tutto sia a posto.

I due grandi tavoli imperiali sono stati adornati con i colori dominanti del matrimonio: piccoli vasi al centro uniscono al pallore delicato delle rose e delle peonie la tinta scura dei grappoli di uva, mentre sui piatti sono stati sistemati tovaglioli neri infiocchettati con nastri rosa. Il colpo d’occhio delle tavole imbandite sotto il gazebo di ferro battuto, il grande candelabro che pende dall’alto e il paesaggio che si affaccia generoso al di là del muretto è di quelli che lasciano a bocca  aperta.matrimonio alex e nick 060914 163matrimonio alex e nick 060914 162 matrimonio alex e nick 060914 236 Molti invitati sono vegetariani e il catering si mostra perfetto nel distribuire correttamente le due tipologie di menù ideate. La cena si illumina di luci e di stelle, mentre gli invitati fanno a gara per augurare il meglio ai due sposi con discorsi originali, emozionati e spiritosi. Le risate si rincorrono tra i tavoli fino al dessert, che prevede una cascata di frutta e una torta nuziale formata da tante piccole coppe di tiramisù.matrimonio alex e nick 060914 256matrimonio alex e nick 060914 318nick e alex 019

Quando alla cena seguono le danze una domanda comincia a passare di bocca in bocca: “Dove sono gli sposi?”

Già, dove sono finiti? In effetti è da un po’ che non si vedono. Poi mi viene in mente che Alex a un certo punto mi si è avvicinata per assicurarsi che tutto fosse a posto, che il servizio navette per gli ospiti fosse stato organizzato, e allora sorrido tra me e me.matrimonio alex e nick 060914 134

Questa giornata non poteva chiudersi in modo migliore: che matrimonio sarebbe senza la fuga degli sposi?

Ti è piaciuta la cerimonia di Alex e Nick?

Vuoi anche tu un matrimonio in Toscana all’insegna della storia e della tradizione culinaria, circondata da un paesaggio mozzafiato? Contattami!

 

 

Armonie di settembre in bianco e viola

I sogni d’amore non si improvvisano: si costruiscono dettaglio dopo dettaglio. Coni di carta pieni di petali pronti per essere [...]
READ MORE

Matrimonio country chic a San Gimignano

Se ne erano innamorati subito, a prima vista. Loro, una brillante ed atletica coppia proveniente dagli Stati Uniti, da una [...]
READ MORE

Elegante matrimonio a Lucca

  Un ragazzo e una ragazza stranieri mano nella mano percorrono la via centrale di Lucca, Fillungo, nelle   prime ore [...]
READ MORE